Ho 23 anni e abito in provincia di Bergamo. Terminata la Lm mi piacerebbe lavorare in un istituto di ricerca, proprio per indagare l'evoluzione dei valori e degli stili di vita dei consumatori, o in un'organizzazione No-Profit, perchè queste sono le realtà lavorative in cui sentirei di poter concretizzare al meglio le mie conoscenze, ma anche i miei valori.

Mi sento CSRnative perché il tema della sostenibilità mi appassiona da anni: penso che la mia sensibilità nei confronti del tema abbia iniziato a maturare quando, 8 anni fa, decisi di seguire una dieta vegetariana. Ho poi avuto modo di approfondire la questione in quarta liceo, leggendo un testo di Rifkin che ha ampliato il mio sguardo sulla sostenibilità e sulla cultura dello sharing. Da allora cerco di fare il più possibile attenzione a ciò che mangio, che compro, che consumo. In casa sono quella che controlla le etichette, che valuta l'eco-compatibilità dei prodotti, che spegne le luci rimaste accese ed invita ad un consumo razionale dell'acqua. Attualmente sto realizzando la mia tesi di LM proprio sul tema della sostenibilità dei consumi, con un focus specifico all'area del food e alle forme di autoproduzione di cibo come quelle rappresentate dagli orti urbani.

"Mi sento CSRnative perché il tema della sostenibilità mi appassiona da anni: penso che la mia sensibilità nei confronti del tema abbia iniziato a maturare quando, 8 anni fa, decisi di seguire una dieta vegetariana"

Tania Martinelli

#borntoCSR

  • Facebook Basic Black