Francesca Spera

#borntoCSR

Laureata in Comunicazione integrata per enti pubblici e non profit, all'Università di Roma La Sapienza, con una tesi in Comunicazione, advocacy e consumo responsabile, incentrata sul ruolo che ha avuto il movimento per il clima Fridays for Future nel rendere il problema del cambiamento climatico rilevante agli occhi dell'agenda pubblica prima, e di quella mediatica e politica poi. La sostenibilità per me non è solo una passione, bensì un modo di approcciarsi alla vita. In futuro mi piacerebbe coniugare i miei studi di comunicazione sociale con il mio interesse per la sostenibilità.

"Mi sento CSRnative perchè credo che la sostenibilità dovrebbe diventare un aspetto centrale nelle scelte di gestione delle aziende, le quali hanno il dovere di preoccuparsi dell'impatto che le proprie azioni producono sulla vita delle generazioni future, e sul nostro Pianeta. Inoltre mi sento CSRnatives perché ho una naturale propensione nel salvaguardare la natura, e voglio concretamente fare la mia parte affinché le generazioni future possano ancora godere degli ecosistemi così come li conosciamo, nessun profitto economico potrà permetterci di ricostruirli."