Mi chiamo Elena, ho 25 anni e mi sono specializzata in Economia dello sviluppo. La mia più grande ambizione professionale è quella di adoperarmi per cause sociali e no profit con la mia attività lavorativa, improntata sulla comunicazione e organizzazione di eventi. Da diversi anni mi adopero in attività di volontariato, orientato allo sviluppo sociale e culturale del territorio che mi ospita. Ho collaborato alle campagne di fundraising di Unicef, alla promozione dell'integrazione e valorizzazione interculturale con l'ONG LVIA e con la cooperativa CIM Onlus, ho collaborato con lo staff organizzatore del Festival internazionale della Letteratura di Mantova e con la Settimana del Buon Vivere di Forlì. Amo viaggiare e confrontarmi con persone di diversa nazionalità, passione comprovata dalle diverse esperienze di vita all'estero (tra Erasmus, progetto Leonardo da Vinci e progetto di cooperazione internazionale in Senegal). Mi considero una persona intraprendente e dinamica, con molti interessi legati specialmente agli ambiti creativi (fotografia, teatro, danza, lettura, hand-made, musica). Allo stesso tempo non posso fare a meno di dare sfogo alla curiosità partecipando a festival, convegni e girando ambienti e città alla ricerca di conoscenze in più che migliorino le mie competenze e abilità.

Mi sento CSRnative perché credo fortemente che il futuro felice dell'umanità possa risiedere solo nella condivisione, nel rispetto reciproco, dell'ambiente e delle altre specie animali. Credo anche che ogni individuo abbia diritto all'accesso alle risorse e alla felicità. Pertanto le imprese devono sempre più tenere conto dell'impatto sociale delle loro attività e prodigarsi perché ne beneficino anche i popoli del mondo più svantaggiati.

Elena Lucchini

#borntoCSR